Home Page
Porta Milazzo
Porta Messina
Torre Carceraria

Home
La Storia
Rassegna Stampa
Phototeca
Link
Meteo
Scrivici


Rassegna Stampa

Gazzetta del Sud

06/07/2011

Protestano i bagnanti Reflui sulla spiaggia e problema rifiuti

-

Tonino Battaglia

Raccolta rifiuti a singhiozzo e infrastrutture obsolete guastano l'estate dei bagnanti a Rometta Marea. La "regina delle vacanze", meta gettonatissima per tanti messinesi e non, che nella cittadina tirrenica da decenni si crogiolano al solleone da giugno a settembre, scivola ogni tanto dal suo trono e inciampa in qualche disservizio. L'ultimo ce lo segnala un lettore che da 20 anni "villeggia" a Rometta Marea, il quale richiama l'attenzione sulle condizioni della spiaggia antistante via del Mare, a ridosso del quartiere Fondaco Nuovo, dove da alcuni giorni campeggia, accanto all'argine del torrente Formica che proprio in quel punto sfocia a mare, un sorta di "fossato" pieno di liquami provenienti dallo scarico di acque bianche. Un impianto concepito decenni fa e ormai evidentemente sottodimensionato, soprattutto con l'afflusso di migliaia di vacanzieri estivi. L'ufficio tecnico assicura che si tratta di acque non nocive per la salute pubblica, ma si tratta comunque di uno spettacolo non degno per il decoro urbano che andrebbe eliminato al più presto. Altro elemento "poco invitante" sono i rifiuti, spesso traboccanti dai cassonetti posizionati vicino agli accessi a mare a causa dell'attuale situazione problematica dell'Ato, il cui servizio funziona a marcia ridotta, inseguendo le emergenze e trascurando, magari, alcuni punti che, per una cittadina turistica, sono però strategici. Infine c'è il capitolo pulizia del litorale, che sembrava iniziata qualche settimana fa proprio da via del Mare, e poi misteriosamente interrotta. Tant'è che ci sono zone, come per esempio il tratto di arenile prospiciente la via Caterina Carbone, in cui le cartacce e le lattine proliferano sulla battigia, per il duplice effetto dell'inciviltà di qualche bagnante e della carenza di cestini portarifiuti. Sempre dall'ufficio tecnico spiegano che, per effetto di verifiche documentali, il servizio di pulizia della battigia è stato solo temporaneamente sospeso e riprenderà tra pochi giorni per essere completato. Se son rose, fioriranno.

Indice Rassegna