Home Page
La Chiesa Madre
Sottocastello
Porta Milazzo

Home
La Storia
Rassegna Stampa
Phototeca
Link
Meteo
Scrivici


Rassegna Stampa

Gazzetta del Sud

05/03/2011

Alessandro Nava sbarca nella giunta Abbadessa In Consiglio arriva Patti

-

Tonino Battaglia

È Giuseppe Patti, 40 anni, ragioniere, il consigliere che subentra nel Civico consesso di Rometta al posto di Alessandro Nava, chiamato dal sindaco Roberto Abbadessa nella sua squadra di governo. Si chiude, quindi, almeno per il momento, la polemica sorta in aula nella seduta precedente, quando fu posta dal consigliere Fli Antonio Barbera la questione della possibile incompatibilità di Patti (primo dei non eletti tra le file di "Uniti per Rometta") in virtù del suo concomitante incarico in seno al collegio di revisori dei conti dell'Ato Me2 e del consorzio idrico Acaven. Dopo l'intervento del segretario comunale Lyda de Gregorio la quale, richiamandosi all'interpretazione degli articoli 10 e 11 della legge regionale 31/86, ha affermato che nella normativa vigente "non sussiste la fattispecie tipizzata" chiamata in causa dalla pregiudiziale di Barbera, l'aula ha infatti votato all'unanimità la surroga di Patti, che ora rafforza lo schieramento a supporto del sindaco Abbadessa. Il primo cittadino può contare oggi sull'appoggio di 8 consiglieri su 15: Antonio Borgetti, Antonia Repici, Luigi Politi, Concetta Buonocore, Antonio Barbera, Filippo Mento, Valentino Sesta (che ha ufficializzato il suo passaggio alla maggioranza) e appunto Patti. Fuori dalla maggioranza, invece, Francesco Iarrera, il quale aveva formalizzato la sua autosospensione dal gruppo motivandola con il non rispetto, da parte del sindaco, degli accordi elettorali. «Mi dispiace, ma va bene così – afferma Abbadessa – sono sicuro che questo gruppo lavorerà nell'interesse della comunità». Nella stessa seduta approvato il piano triennale delle opere pubbliche, con 14 voti favorevoli e un astenuto (Giovanni Olivo, Pd). Tra gli interventi ai primi posti (perché già dotati di copertura finanziaria) spiccano la riqualificazione del borgo S. Andrea (300mila euro), il primo stralcio del progetto di ripascimento costiero (1 milione), il ponte di collegamento con Spadafora (2.150mila euro), la palestra polifunzionale di Rometta marea (750mia euro ). Inserito anche il rifacimento del campo sportivo Filari (450mila euro), con un emendamento presentato da Sesta e Barbera.

Indice Rassegna